IEEE Student Branch Student Branch Di Brescia

IEEESB - Student Branch Of Brescia

Header

Overview

Questa è la home del sito ufficiale dell’IEEE Student Branch of Brescia. Di seguito è possibile trovare informazioni quali:

  • progetti attivi o archiviati a carico dell’associazione;
  • eventi organizzati dal Branch e in generale attività esterne nelle quali si è coinvolti in qualità di organizzatori.


Presentazione Blindo

Il progetto Blindo ha fatto grandi progressi, è stato realizzato un primo prototipo del dispositivo. Quest’ultimo è integrato con una pulsantiera e un microfono che a scopo dimostrativo ne mostrano il corretto funzionamento.

Header Primo ufficiale prototipo del dispositivo

Il prototipo è stato presentato al committente del progetto, l’ex prof. Silvano Biazzi, che soddisfatto del lavoro svolto dai ragazzi ha deciso di portare il tutto ad un livello superiore. Ora che sono state costruite delle solide fondamenta, avendo sviluppato un dispositivo funzionante, il prossimo passo è realizzare delle reali implementazioni del dispositivo.

Footer Partendo da sinistra: Diego Berardi, Massimiliano Tummolo, Yari Bussi, Silvano Biazzi e Samuele Ponzin

IEEExtreme 12.0

Header

Overview

Il 20 ottobre 2018 si è svolta la dodicesima edizione dell’IEEExtreme programming competition. Per il secondo anno di fila lo student branch si è messo in gioco partecipando con ben 6 team composti da un totale di 14 studenti i quali hanno programmato per 24 ore consecutivamente. L’impegno e la dedizione dei ragazzi sono stati premiati e per la seconda volta l’Università degli studi di Brescia è arrivata sul podio a livello nazionale!

Come Sono Stati Raggiunti Questi Risultati?

Dato l’enorme successo della prima edizione del Programma Arnaldo, gli studenti che avevano partecipato alla competizione per la prima volta nel 2017, hanno assunto questa volta il ruolo di mentori per la seconda edizione del Programma Arnaldo, fornendo così ai nuovi iscritti le conoscenze algoritmiche ed informatiche per poter competere successivamente con gli altri student branch a livello internazionale.

Image

Risultati

  • I42ProcioniQuantici - Posizione 1
    • Brancatiscano Nikita
    • Caldarella Simone
    • Faustini Paolo
  • FluffyTailBuckTeeth - Posizione 2
    • Bussi Yari
    • Della Morte Daniele
  • Pyrates - Posizione 3
    • Dusi Michele
    • Nodari Lorenzo
  • JustEAT - Posizione 4
    • Ferrari Michele
    • Giordani Flavio
    • Ponzin Samuele
  • EX7R4B17 - Posizione 5
    • Onofri Nicola
    • Pasquali Paolo
  • Kamarhoe - Posizione 6
    • Bignotti Maurizio
    • Sartorelli Marco

Il miglior team dello student branch durante quest’edizione dell’IEEExtreme si è classificato secondo a livello nazionale e 119esimo a livello mondiale su un totale di oltre 2000 team.

FornoUV

Image

La storia del progetto

Il progetto Forno UV nacque in corrispondenza dell’acquisto da parte del Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione nel 2016 di una stampante 3D a resina. Il processo di stampa prevede infatti un trattamento degli oggetti stampati tramite calore e luce ultravioletta al fine di conferire alla resina una maggiore solidità e renderla utilizzabile nell’applicazione richiesta.

A partire da questa necessità si pensò a una collaborazione fra il Dipartimento e lo Student Branch, centrata sulla realizzazione da parte di quest’ultimo di un fornetto capace di affiancarsi alla stampante e rendere completo il processo di stampa.

A seguito del mancato completamento del progetto e della interruzione dei lavori sul fornetto, il progetto è stato ripreso nel 2018 dai membri attuali, con l’obiettivo di portare a compimento la realizzazione del forno.

Cambiamenti

Questo progetto, nella forma attuale, eredita buona parte delle strategie e scelte progettuali dallo sviluppo precedente. Per questo, molti aspetti fondamentali erano già decisi e variare gli stessi avrebbe comportato lo scartare tutto il progresso presente.

La decisione è stata di lasciare inizialmente invariati questi aspetti e pertanto il nuovo sviluppo ha le seguenti scelte progettuali di base:

  • Piattaforma di sviluppo: Arduino;
  • Sensoristica e dispositivi: sensore di temperatura, due resistenze di calore, ventola, motori DC, led UV, bottoni e display gestiti tramite una breadboard;
  • Struttura fisica: assemblato di sezioni di compensato e plexiglass per la base rotante.

In seguito, dopo l’analisi del codice già scritto, si è pensato di introdurre cambiamenti sia nel lato hardware che software:

  • Sostituzione del sensore di temperatura per caratteristiche non appropriate all’uso;
  • Introduzione di un finecorsa per il controllo di chiusura del portello;
  • Utilizzo dei bottoni presenti sul display in quanto più accurati di quelli previsti prima;
  • Riscrittura del codice per introdurre strutture di programmazione più elaborate come una classe per gestire i bottoni e modificare alcune gestioni come per il timer per correggere bug presenti.

Al termine dei test sia della parte fisica che del lato codice, si pensa alla possibilità di realizzare un circuito stampato in modo da evitare l’uso della breadboard e concludere così lo sviluppo del progetto.

Membri del progetto

Nasa Space Apps Challange 2019

Dal 18 al 20 Ottobre 2019 si svolgerà in tutto il mondo l’ottava edizione della Nasa Space Apps Challange

Overview

Space Apps è un hackathon internazionale dove chiunque, a prescindere dalla professione e dal livello di istruzione, può partecipare. In diverse città del mondo vari team si riuniscono e si impegnano nel proporre idee innovative riguardo a diverse tematiche proposte dalla Nasa.

Image

Per approfondimenti sulla natura dell’evento:

Space Apps anche a Brescia

Lo scorso anno per la prima volta Brescia ha preso parte all’hackathon organizzando uno deglie eventi tra gli oltre 200 sparsi in tutto il mondo (a livello mondiale più di 18.000 partecipanti in 75 paesi).

Image

Pagina ufficiale dell’evento dello scorso anno

Pagina instagram dell’evento

Il ruolo dello Student Branch

Quest’anno lo Student Branch è impegnato nell’organizzazione dell’evento. Il nostro ruolo è quello di partecipare attivamente all’organizzazione, pubblicizzare il tutto nel corso di questi mesi attraverso i nostri canali ufficiali e far parte dello staff all’evento. Questa è un’occasione per il Branch, poiché permette a noi membri di prender parte ad una collaborazione in una vera attività lavorativa, fare networking e avere la possibilità di conoscere gente importante del settore. L’evento coinvolge infatti personalità di spicco chiamate a giudicare le idee dei partecipanti (nella pagina Instagram linkata sopra i giudici dello scorso anno).